Motori

300 km di territorio emiliano-romagnolo, da Modena a Rimini, in cui l’appassionato di auto sportive o di moto veloci impazzirà! 3 circuiti, una miriade di marchi e altrettanti piloti originari di queste zone, che hanno segnato la storia della velocità e della motorizzazione. Allora allacciate le cinture, accendete l’immaginazione e immergetevi nelle atmosfere calde dei circuiti prima di una gara e in quell’odore di benzina e grasso da garage. Scopriamo cosa vi aspetta:

Ferrari: solo questo nome vale il viaggio. La Ferrari è il simbolo indiscusso delle auto di lusso e delle corse. La fabbrica situata a Maranello, in provincia di Modena, vi aspetta per una bella visita al ricco Museo, alla Fabbrica, e per i più appassionati ad un bel giro in pista alla guida di uno dei loro bolidi!

Lamborghini: nata da uno screzio tra Ferruccio Lamborghini ed Enzo Ferrari viene fondata nel 1963. Anche questa famosissima marca di auto sportive non ha bisogno di tante presentazioni. Allora andate a Sant’Agata Bolognese in provincia di Bologna per visitare il Museo e la linea di produzione.

Maserati: nata come un garage di riparazioni d’auto nel 1914, oggi il “tridente” è tra i marchi più esclusivi e riconosciuti a livello mondiale. Situata nella città di Modena potrete partecipare al tour dello Showroom e della fabbrica, e visitare l’ufficiale Museo della Maserati “Collezione Umberto Panini”, appena fuori dalle porte della città.

Pagani: marchio leader indiscusso delle supercar, la fabbrica fu fondata nel 1999 dall’italo-argentino Horacio Pagani, che dopo una lunga gavetta nella Motor Valley, presso Lamborghini, creò la Zonda. Questa auto vi dice già tutto, quindi correte a Modena come fece lui e visitate la fabbrica e il Museo.

Dallara: fondata nel 1972 da un sogno, questa fabbrica si è specializzata nelle componenti e nella tecnologia per le auto da competizione. In particolare per le Indy Car, che l’ha portata a fondare una filiale ad Indianaplolis (USA). La sua sede è a Varano de’ Malegari dove è presente anche un circuito per i test importantissimo, sempre costruito per opera di Giampaolo Dallara.

Ducati: stanchi delle auto? Passiamo alle moto e anche qui basta nominare Ducati per far comparire nella nostra mente: Moto GP, piloti, sorpassi e velocità. Nata come fabbrica che faceva di tutto dalle macchine fotografiche ai rasoi, dal 1946 dopo aver ideato il primo modello di “moto” Cucciolo, si dedica solo a quello. Per fortuna! Visitate i suoi stabilimenti a Borgo Panigale a Bologna.

Bianchi: entriamo in terra romagnola e visitando questa fabbrica capiamo perché qui nascono i migliori piloti di moto. Questa ditta è per veri intenditori, poiché è specializzata nelle componenti per le elaborazioni e il miglioramento delle prestazioni per le moto in circolazione. Ora capite perché in Romagna si cresce a piadina e motori?!

Tazzari EV: nella Motor valley c’è spazio anche per il cliente attento all’ecologia. Questa ditta non spicca per velocità e design, ma per eco-sostenibilità si. La fabbrica infatti è specializzata solo in auto elettriche.

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: