Laghi e spiagge bandiera blu

La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale, istituito nell’anno europeo dell’Ambiente, il 1987. Ogni anno viene assegnato a Comuni e approdi turistici di 49 paesi Europei e non. Significa che l’acqua in cui ci immergiamo è di alta qualità e quindi deve rispettare dei parametri chimici che vengono periodicamente monitoriati e le spiagge devono essere ben pulite e attrezzate.

Sono ben 10 le spiagge del Trentino che possono vantarsi di questo prezioso riconoscimento che premia i servizi a disposizione dell’ospite, la pulizia delle spiagge e la qualità delle acque per la balneazione

LAGO DI CALDONAZZO, in Valsugana, con 4 spiagge: del Lido, di Tenna, di San Cristoforo e di Calceranica; Il lago Il lago di Caldonazzo è il lago più grande del Trentino e l’unico in cui si può praticare lo sci nautico, la canoa e altri sport acquatici. Qui sono stabilimenti balneari e spiagge libere
LAGO DI LEVICO in Valsugana;
LAGO DI LAVARONE, Comune di Lavarone , Alpe Cimbra;
LAGO DI RONCONE, Comune di Sella Giudicarie , nella valle del Chiese;
LAGO DI IDRO, Porto Caramelle , sempre nella valle del Chiese;
LAGO DI SERRAIA, Comune di Baselga di Pinè
LAGO DELLE PIAZZE, Comune di Bedollo , altopiano di Piné.

Questi i laghi balneabili, pero’ non dobbiamo tralasciare il LAGO DI CAREZZA.

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: