Riflessioni

La ruvida Valle Stura

Da più di 40 anni la guardo (cliccando su tutte le parole arancioni, si apre un link di approfondimento)la percorro, la gusto, la osservo, ne leggo cultura, storia e tradizione, valli, trekking, musei, fiume.Ma è la gente, gente di montagna, scarponi e alpini, attaccatissimi alla loro terra, che mi ha ispirata, così unica questa valle …

La ruvida Valle Stura Leggi altro »

Il codice segreto del caffè triestino

Vienna, 1683: il Gran visir dell’Impero ottomano, Kara Mustafa, fugge con il suo esercito dalla capitale asburgica. I turchi si abbandonano a una ritirata disorganizzata, lasciando davanti alle mura di Vienna tende, armi, viveri e bottino. E tra quel bottino anche sacchi di caffè. Il turco kahve (tradotto come “vino” o “bevanda eccitante”) affascinò il …

Il codice segreto del caffè triestino Leggi altro »

Il sorriso di Napoli

Il 2020 sarà ricordato sui libri di storia come un anno terribile. Il COVID-19 ha congelato tutte le feste, i sorrisi, la gioia di incontrarsi, gli abbracci. Ma non ha congelato la voglia di sognare. E se è stato capace di bloccare, al momento, la possibilità di viaggiare, il Covid, non potrà mail bloccare la …

Il sorriso di Napoli Leggi altro »

Nulla è perduto…

Questa è la storia straordinaria di un piccolo paesino della Carnia, Illegio, incastonato tra le montagne tra paesaggio alpino e vestigia medievali. L’illuminazione e la visione di un religioso crea un contesto meraviglioso dove ogni anno prende vita una mostra a tema, per l’appunto quest’anno “Nulla è perduto”, dedicato alla bellezza scomparsa e riapparsa di …

Nulla è perduto… Leggi altro »

Cala d’Oliva, borgo nell’isola dell’isola

A nord-est di Asinara, proprio sull’ultimo tratto di strada che la percorre, si giunge ad un piccolo abitato carico di storia, con il suo approdo. Il piccolo borgo di case bianche è Cala d’Oliva e qui risiedevano il comandante e le famiglie delle guardie della colonia penale. L’isola è rimasta isolata per oltre un secolo, …

Cala d’Oliva, borgo nell’isola dell’isola Leggi altro »

Il Bosco della Ficuzzella, viaggio nel coraggio della libertà

Il Bosco della Ficuzzella, prende il nome da un parco della Sicilia,una riserva naturale appartenente a diversi comuni tra cui Corleone.Un viaggio nella storia che vede innanzitutto la nascita di ciò che viene chiamata Mafia, il primo attentato e, nel percorso, tappe che testimoniano i fatti che dal 1° maggio 1947 ad oggi hanno lasciato …

Il Bosco della Ficuzzella, viaggio nel coraggio della libertà Leggi altro »

error: Content is protected !!